Giorgia Cappelletti

Giorgia Cappelletti

 

Giovanissima, livornese, Giorgia Cappelletti si presenta al pubblico con una ventina di tele, dipinte tra il 2021 e il 2023. Qualche anno fa, di getto, ha comprato colori e pennelli ed ha iniziato a buttare sulla tela ciò che aveva dentro, in libertà. Senza vincoli o regole, la sua arte attinge dalla spontaneità, fluisce liberamente e diventa un riflesso sincero della sua mente e del suo cuore, senza filtri imposti da altri. Le sue opere diventano così non solo dipinti, ma anche pagine di un diario visivo che racconta la sua evoluzione personale nel corso del tempo.

Tela dopo tela, leggiamo un percorso che attraversa l’essenza tumultuosa di un’anima in evoluzione. È il racconto di un’adolescente che pian piano matura, la testimonianza di una crescita, di un cammino che passa attraverso paure, senso di inadeguatezza, voglia di autodistruzione, la pressione delle aspettative, la ribellione, la solitudine, e pian piano l’accettazione,  una serenità più matura, sentimenti che si intrecciano come fili invisibili, tessendo la trama intricata di questa storia.

cerca le opere nell’ecommerce

Share